vacanze familiari estive 2015 ?

ripensare le vacanze adesso ?

08 0

Vacanze ?! Staccare la spina? isolarsi? fuggire dove più lontano non si può? Oppure andare proprio nel posto “alla moda”per farsi vedere? Questi sono ingredienti per vivere comunque male con dosi variabili di noia , inquietudini e arrabbiature .   Perchè cambiare prospettiva senza aspettare l’estate, riconquistando uno stile di vita per sè , per il coniuge , per i figli , per i nonni e per la propria famiglia? Infatti si vive la vacanza con lo stesso stile con cui  vive durante tutto l’anno. Non si tratta evidentemente di vivere in vacanza tutto l’anno.  Sfogliando una di quelle riviste che si trovano nelle tasche delle poltrone di aerei e treni, pensavo che se uno  è abituato a soddisfare mille esigenze  che sono presentate come “must”  ( cibo, vestiario,decine di accessori, auto, luoghi esotici, sport di elite) non potrà che orientarsi su una vacanza con tutti i “must” delle riviste. Perchè non considerare invece la vacanza un tempo per migliorare le proprie relazioni con le persone a comininciare dai familiari , “resettando ” incrostazioni, fretta, qualche risentimento o sconfitta non assorbita che rende stanchi e appesantiti ? Come?  Con due ingredienti. Il primo,  trovando un ambiente  umano dove le relazioni familiari sono favorite con altre famiglie che cercano di vivere bene, serenamente divertendosi,rispettando la propria intimità e le peculiarità dell’età dei figli.  Il secondo, un ambiente naturale  ( montagna, colline toscane, mare) favorevole a stare insieme con stile sobrio, ma  non trasandato , economico ma curato. Il tutto, con l’attenzione di alcune associazioni coinvolte con educazione e famiglie   FAES, OEFFE, FAmily Party, Sestopiù .    Una formula con successo crescente di anno in anno, senza bisogno di pubblicità nei circuiti turistici. Una nuova ecologia sociale che apre all’ottimismo .

Comments

comments

Tag: associazioni familiari, Famiglia, figli adolescenti, orientamento familiare, relazioni, vacanze

Lascia un commento