“Il fazzoletto bianco” di Viorel Boldis

Viorel Boldis
IL FAZZOLETTO BIANCO

Topipittori, 2012
pp. 28, € 14.00

Bello il racconto del protagonista, emigrato in Italia, che ferma alcune immagini della propria esistenza: la semplicità e la laboriosità della sua vita di bambino nella campagna della Transilvania, la partenza, quasi una fuga verso l’Italia, in cerca di fortuna, il commovente ritorno in patria dopo due anni di silenzio.
La grafica è volutamente, consapevolmente, bicolore a sottolineare il disagio e l’estraneità di chi è costretto ad andare lontano dagli affetti familiari. Anche il disegno richiede una osservazione attenta per essere compreso in tutte le sue sfumature. Per queste caratteristiche il libro ha due tipi di lettore: il bambino che può apprezzare intreccio della storia e il ragazzo che è in grado di coglierne aspetti più sottili.

Autore: Paolo Ferretti
Fonte: megliounlibro.it

Comments

comments

Lascia un commento